Coronavirus,parla Campagna:”Medici e infermieri veri eroi”

Sandro Campagna, allenatore del Settebello campione del mondo

Anche il siracusano più conosciuto al mondo, il ct del Settebello Sandro Campagna sta rispettando la sua quarantena e attende di poter tornare a lavorare con gli azzurri, in vista, sempre se si disputeranno, delle Olimpiadi di Tokyo 2020.

In una recente intervista  rilasciata a Tuttosport, il tecnico invita i tifosi degli azzurri a rispettare le indicazioni delle autorità per sconfiggere il coronavirus.

“Da sportivo – dice Campagna – sono abituato a rispettare le regole e mi attengo con fiducia alle disposizioni dell’Istituto Superiore di Sanità e del Governo. L’obiettivo è evitare il divulgarsi del contagio, e credo sia un momento di grande altruismo e amore caritatevole che dobbiamo avere verso il prossimo e i più deboli. Spero che ci sia anche un dopo coronavirus, e che questo sentimento di unione e coesione continui nel tempo. Mi auguro che non si ritorni all’individualismo e che vi sia per l’Italia un dopo virus per alimentare il sentimento patriottico che può far bene a vari livelli”.  “Medici e infermieri sono in prima linea, stanno disputando l’Olimpiade più importante salvando vite umane”.

SHARE