Siracusa, Raciti sprona la squadra: “Sono tutte finali’

 

 

 

 

 

 

Dimenticare in fretta la sconfitta con la Reggina. In 10 giorni il Siracusa scendera in campo 4 volte. Sì comincia domani alle 14,30 a Rende.

Al termine della rifinitura il tecnico azzurro ha incontrato i cronisti in sala stampa.

” Metabolizzare e ripartire subito, qualche giorno in più ci avrebbe concesso di recuperare qualche acciaccato- spiega il tecnico Ezio Raciti- adesso ci aspettano tutte finali. Non credo di dover fare un massiccio turn over, dipende anche dagli avversari. È chiaro che questa volta dovrò fare la formazione con il medico. Parisi non ho ancora deciso se farà parte del gruppo. Capisco l’ amarezza della gente perché arriva da tre  sconfitte. Dobbiamo dare di più e lo sappiamo. Il Rende è una squadra imprevedibile, ma ha subito qualche sconfitta in casa. Sarà importante il nostro atteggiamento”

SHARE