Sicula Leonzio women, stagione ai titoli di coda. Barbone:”Si pensa al futuro”

La Serie C femminile ha chiuso definitivamente i battenti della stagione 2019/2020qualche giorno fa, quando il Consiglio Federale ha decretato la conclusione di tutti i campionati collegati alla galassia del calcio dilettantistico a causa dell’emergenza Covid-19. In casa Sicula Leonzio Women,dunque, è tempo di bilanci a margine di una stagione conclusaprima del previsto ma con ampia soddisfazione ed una progettualità da parte del club già proiettata verso il futuro a medio e lungo termine, come conferma il Responsabile del Settore Giovanile e femminile, Massimiliano Borbone: “Per noi era la prima esperienza nel mondo femminile ed è stata molto positiva. Abbiamo conosciuto un settore in grande espansione, soprattutto dopo la spinta del mondiale dello scorso anno, ottenendo risultati al di là delle più rosee aspettative con un gruppo molto giovane. Lo stop ai tornei ce lo aspettavamo. Ogni giorno ci rendiamo conto che riprendere i campionati è sempre più complicato. Useremo questo periodo per programmare il futuro. La proprietà ci ha sempre trasmesso lo stimolo ad andare sempre avanti senza guardare indietro. Aspettiamo indicazioni precise sui campionati da affrontare.Il nostro camminodi certo non si ferma:lo staff tecnico e le ragazze sono ormai parte della famiglia e su di loro costruiremo il futuro. Sappiamo che per un gruppo giovane è sempre possibile migliorare ma anche che la crescita può spesso presentare delle difficoltà naturali. Questo non sarà mai un problema, perché società e staff tecnico sono sempre presenti e pronti a supportare la squadra. È molto bello vedere l’entusiasmo delle ragazze ed anche quello dei tifosi bianconeri nei loro confronti”.

cr
SHARE