Seria A1, diramati i calendari. Esordio in trasferta per l’Albatro

Ai nastri di partenza 15 squadre. Tre new entry dalla Serie A2: Cingoli e Albatro Siracusa, vecchie conoscenze della Serie A, e Molteno da debuttante assoluta nel format a girone unico del massimo campionato. Due titoli assegnati lo scorso anno: la Supercoppa e la Coppa Italia, entrambe vinte dal Bolzano.

Inizio di campionato il prossimo 5 settembre, con la formula che terrà tutti impegnati fino al 2 giugno e che, elemento di novità rispetto agli anni scorsi, non vedrà la disputa dei Play-Off. Si giocherà per 30 giornate e 209 partite, a ritmi serrati e con due turni infrasettimanali, il 7 ottobre e il 24 marzo. Stesso orario per tutte le gare che influiscono sulla classifica nelle due giornate conclusive: il 29 maggio fischio d’inizio alle ore 19:00 e il 2 giugno alle ore 17:00.

Il campionato sancirà tre retrocessioni a fronte di due promozioni dalla Serie A2, al fine di riportare nella stagione 2021/22 il campionato alla originaria formula a 14 squadre.

Le regioni rappresentate sono 9: Trentino-Alto Adige – la più numerosa con 5 formazioni – Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Puglia, Toscana, Sardegna, Sicilia.

Le date più importanti della Serie A Beretta maschile: Inizio stagione: 5 settembre 2020 Fine girone di andata: 12 dicembre 2020

Turni infrasettimanali: 7 ottobre 2020 e 24 marzo 2021 Fine stagione: 2 giugno 2021

La prima giornata del 5 settembre:

Bolzano – Santarelli Cingoli

Cassano Magnago – Albatro

Conversano – Banca Popolare Fondi

Raimond Sassari – Trieste

Pressano – Sparer Eppa

SHARE