Ortigia, si torna in acqua. Da giovedì 14 prima seduta

L'allenatore dell'Ortigia Stefano Piccardo durante un time out

L’Ortigia sarà uno dei primi club a tornare ad allenarsi. In questi giorni la società sta adeguando la piscina Paolo Caldarella alle norme dettate dai protocolli sanitari di Governo e Federnuoto e nelle prossime ore i giocatori di Stefano Piccardo saranno nuovamente al lavoro, in piscina. Il programma stabilito prevede entro mercoledì la conclusione dei test sierologici per i giocatori, che sosterranno giovedì 14 maggio il primo allenamento dopo la lunga sosta dovuta all’emergenza coronavirus. 

Piccardo avrà a propria disposizione tutti i membri dell’organico ad eccezione di Stefan Vidovic (rientrato in Montenegro dopo la sospensione dell’A1), Filippo Ferrero e Stefano Tempesti, che hanno trascorso la quarantena a casa, in Liguria.

“Da giovedì. dopo i test sierologici a cui saranno sottoposti tutti i giocatori e lo staff -riprenderemo il nostro lavoro-spiega Stefano Piccardo- e naturalmente seguiremo il protocollo della Federazione”.

SHARE