Albatro, fine del sogno: la società rinuncia alla serie A

L'Albatro non giocherà in serie A

L’Albatro getta la spugna dopo la decisione della società di non iscriversi al campionato di serie A.

Nel comunicato diffuso dalla dirigenza del club di pallamano sono indicati i motivi, riconducibili a questioni economiche. L’attività sportiva continuerà ma solo con i giovani. Insomma è la fine di un sogno dopo i tanti investimenti nella scorsa stagione.

 

“Dopo una esaltante e duratura avventura nella massima serie l’Associazione Sportiva Albatro non iscriverà la squadra in serie A. La decisione è maturata a seguito dell’incontro con lo Sponsor e dalla presa d’atto che la Teamnetwork non ha ritenuto interessante la formula ai fini della propria circolazione del marchio,  della serie  d’élite nazionale”

“Nell’ambito della ridefinizione del proprio bilancio di comunicazione, ha deciso di ripensare il proprio intervento focalizzandosi con l’associazione  principalmente sui giovani e sulle attività con le scuole in modo da massimizzare il ritorno sociale del proprio investimento”

“L’attività della associazione continuerà quindi con un’ottica più orientata ai centri di avviamento allo sport, e  le proprie formazioni giovanili, con il sogno di avere finalmente la possibilità di realizzare il proprio centro sportivo”.